<img height="1" width="1" src="https://www.facebook.com/tr?id=794647400734891&amp;ev=PageView &amp;noscript=1">

The stream of the Arkage

Arkage usa la Data Science per capire cosa vogliono le persone dal luogo di lavoro

Picture of Francesco Gabriele

di Francesco Gabriele

14 luglio 2020

Le risposte nel report sul futuro del workplace “What Workers Want”, realizzato per Woliba (DeA Capital)

 

Prosegue la partnership tra Arkage e Woliba, l’innovativo Life and Business Park di via Laurentina 449 a Roma - proprietà di Fondo Laurus e gestito da DeA Capital Real Estate SGR - di cui l’agenzia post-digital di cui è Ceo Pasquale Borriello cura la strategia di posizionamento e l’intero piano di comunicazione online e offline: sito, app, social (LinkedIn), materiali stampa, eventi fisici e digitali.

 

L’ultima operazione ideata da Arkage per il prestigioso brand immobiliare è What Workers Want: il report a firma Woliba sul futuro del workplace realizzato grazie alla Data-Powered Creativity di Arkage e W-Mind. What Workers Want è un’approfondita indagine condotta su un campione di 1.050 impiegati del settore privato rappresentativo della popolazione degli occupati italiani, che ha identificato quali sono i fattori che oggi incidono maggiormente sulle motivazioni e sulla produttività dei dipendenti in ufficio, con l’obiettivo di delineare l’ambiente e il posto di lavoro ideali.

 

La ricerca, che verrà pubblicata prossimamente sul sito di Woliba, scaricabile in doppia lingua (italiano e inglese), darà vita anche all’omonimo webinar What Workers Want, organizzato da Woliba in collaborazione con Arkage, in programma mercoledì 15 luglio alle ore 11 (registrazione gratuita). L’evento online prenderà spunto dai principali insight emersi nel report, approfondendo come stanno cambiando le aziende e il loro modo di approcciare agli spazi lavorativi in relazione alle nuove esigenze dei lavoratori e nell’ottica delle tematiche di sicurezza post COVID. Lo farà attraverso la voce autorevole dei molti esperti di settore coinvolti per l’occasione:

Dr.ssa Luciana d’Ambrosio Marri, Sociologa del lavoro, esperta di Sviluppo delle Risorse Umane e Benessere Organizzativo, curatrice insieme al Prof. Andrea Castiello d’Antonio, Psicologo delle organizzazioni e consulente manageriale delle sezioni “Introduzione” e “Conclusioni” del report What Workers Want;

Andrea Ciulu, Head of Creative Strategy di Arkage;

Andrea Aterno, CFO di Oracle Italia e Sr Finance Director Southern Europe, Russia & CIS TSBU;

Flaminia Mainieri, Servizi Immobiliari - Responsabile sede di Roma di Open Fiber;

Alessandro Bocchini, Senior HR Business Partner di Open Fiber;

Marco Prinetti, Head of Global Merchandising di MoneyGram International;

Pascal Benard, Head of Skill Lab and Smart Working Program Leader di Axa Italia

 

La partecipazione al webinar è gratuita previa registrazione. È possibile accreditarsi a questo link.

 

I risultati del report What Workers Want

 

Di seguito alcuni dei principali highlights emersi dall’indagine:

 

  1. 1. Il 70% dei dipendenti italiani vuole essere più produttivo e motivato in ufficio.

  2. 2. Una comunità attiva e sociale è il primo fattore per attrarre i top performer del mercato del lavoro.

  3. 3. Non conoscere nuove persone sul posto di lavoro è il primo driver di stress per i dirigenti italiani.

  4. 4. Eticità e inclusività dell’azienda sono fra i primi driver di motivazione per i lavoratori Millennial.

  5. 5. Luce/temperature corrette e sedie/scrivanie ergonomiche sono i fattori dell’office design che hanno il maggiore impatto sulla produttività dei lavoratori.

  6. 6. Un dipendente su tre in Italia fa già smart working e uno su due lavora con orari flessibili, tuttavia l’autonomia nei task rimane limitata. (dati pre COVID-19).

  7. 7. Smart working e lavoro flessibile sono fonte di stress per i lavoratori Senior (+33% rispetto ai Millennial).

  8. 8. Per il 90% dei lavoratori dipendenti italiani è importante o molto importante far parte di un progetto di rigenerazione urbana.

  9. 9. L’alimentazione (varia, flessibile, personalizzabile), unita alla possibilità di fare attività fisica sul posto di lavoro, emerge come l’area di maggiore sensibilità per i lavoratori.

  10. 10. Lavoratori Millennial e Senior sono uniti dallo stesso livello di apprezzamento dei singoli benefit e dalla stessa visione di cosa genera stress in ufficio.

New call-to-action

 

Arkage è la prima agenzia post-digital in Italia, specializzata in esperienze coinvolgenti che annullano il confine tra online e offline. Ha tra i suoi principali clienti Luxottica, Mercedes-Benz Italia, BNL Gruppo BNP Paribas, Original Marines. Arkage è anche orgogliosamente una Società Benefit e una B Corp certificata, perché usa il business come forza per generare un impatto positivo nel mondo in cui viviamo.

Picture of Francesco Gabriele

Francesco Gabriele

14 luglio 2020



Arkage lancia il network italiano della CXPA, Customer Experience Professional Association

Picture of Francesco Gabriele

Francesco Gabriele

14 luglio 2020

Arkage entra ufficialmente nel network degli Osservatori Digital Innovation del Polimi

Picture of Francesco Gabriele

Francesco Gabriele

14 luglio 2020